SELEZIONI REGIONALI ESORDIENTI 2024 | Gallio (Vicenza), 12-05-2024

Lo scorso weekend ha visto impegnata la categoria Esordienti a Gallio (Vicenza) per le selezioni regionali. In palio, oltre ai titoli veneti, c’erano i pass per il Campionato italiano Esordienti in programma l’1-2 giugno al Lido di Ostia. La Germinal Sport Target si è aggiudicata due medaglie d’oro, entrambe sul fronte femminile, con Maia Volpato nel kata e Viola Brotto nel kumite per la classe dei 35 kg.

Maia ha fatto suo il titolo di campionessa del Veneto nel kata, regolando in finale Matilde Antinucci (Traditional Shotokan Karate School Belluno) con il suo Heiku (21.60), mentre Viola ha battuto Sofia Tresoldi (Karate Colli Euganei) nel combattimento valido per l’oro (6-1).  

Le selezioni regionali, però, sono state in parte agrodolci per quanto avvenuto in occasione dell’incontro di kata che ha coinvolto Isacco Volpato. La gara, che segnava il ritorno all’agonismo dei gemelli Volpato, entrambi reduci da un periodo d’inattività dovuto a un infortunio, è stata infatti caratterizzata dall’eliminazione a sorpresa dello stesso Isacco al primo turno.

Coach Tommaso Mason con Viola Brotto e coach Paride Bressan con i gemelli Maia e Isacco Volpato

«È assurdo che l’attuale regolamento permetta che nel caso tre giudici votino a favore di un atleta e altri due esprimano un giudizio sfavorevole, la vittoria venga assegnata all’atleta che conta due voti favorevoli, in quanto viene effettuato un calcolo della media ponderata per determinare il punteggio del kata», argomenta Niki Mardegan, direttore tecnico di Sport Target, «Riteniamo che Isacco abbia mostrato un kata veramente buono. Ha commesso un piccolo errore dopo aver perso per un attimo l’equilibrio, venendo penalizzato da due giudici di gara. Purtroppo, tenendo conto della media ponderata dei voti, la vittoria è andata all’avversario».

RISULTATI

KATA
Maia Volpato | oro femminile

KUMITE
Viola Brotto | oro femminile (35 kg)